Costruzione banchina Gioia Tauro

Premessa

Realizzazione di una « Banchina Alti Fondali » per una lunghezza di 409 m.  realizzata su pali ed impalcato in calcestruzzo armato per l’ormeggio delle navi portacontainer di nuova generazione (14.000 TEU).  (Committente : Autorita’ Portuale di Gioia Tauro).

 

La nostra soluzione

La banchina e’ stata realizzata con pali di diam. 1500 mm disposti in quattro file e di lunghezza compresa tra 25 e 40 m. I pali sorreggevano un impalcato costituito da pulvini e travi prefabbricate e da una soletta armata gettata in opera dallo spessore di 65 cm. Inoltre sono stati eseguiti i seguenti lavori :
Salpamento e riprofilatura della scogliera con mantellata in massi dolos esistente

  • Escavo di una cunetta antistante la banchina a – 20,50  m.
  • Posa di tappeti zavorrati in blocchetti in calcestruzzo di stabilizzazione del fondale al piede della scogliera antiriflettente di banchina
  • Posa di 3 linee di binari per le vie di corsa delle gru post-panamax e superpost panamax
  • ​Doppia linea di canaletta portacavi tipo Panzerbelt ® per l’alimentazione delle gru.
  • Pavimentazione in conglomerato bituminoso modificato per una superficie di oltre 11.000 m2
  • Montaggio di bitte da 160 ton e di parabordi a pannello 2000 H tipo “cell unit”
  • Impianto di smaltimento delle acque meteoriche, realizzato con tubazione di accumulo in c.a. DN 1500 e pozzetti disoleatori
  • Cabina elettrica MT ed impianto di illuminazione
Vuoi informazioni su SIDRA?